mercoledì 12 dicembre 2012

Ad Azimut sull'Azimut

Ieri mi è finalmente arrivata l'ottava edizione dell'Azimut!
Copertina molto bella con la foto di Thomas Widmann e alcuni articoli davvero interessanti; procediamo dunque con una veloce analisi degli articoli più salienti:)
Dopo il saluto del Presidente, troviamo la sezione 'corsa orientamento' nella quale vi è un grandangolo su coloro i quali sono stati i protagonisti della CO quest'anno, dai giovani agli atleti senior.
Con la 'mountainbike orientamento' leggiamo la stagione di Dallavalle e Scaravonati e successivamente nello 'sci orientamento' troviamo un elogio a Nicolò Corradini. Nella sezione dedicata all''allenamento' vediamo cosa dice Jaroslav Kacmarcik riguardo la preparazione per la prossima stagione e di come siano andati gli anni passati e cosa migliorare in futuro. Riguardo al 'marketing' vorrei far notare che non ci sarà il MOV il prossimo anno quindi niente rassegna televisiva...





L'articolo nell'argomento 'cartografia', riguardo la valutazione di una gara sulla distanza sprint, è fatto proprio bene e vi consiglio di leggerlo. C'è la carta dell'University of Surrey (UK) con un tracciato succulento. Infine nella penultima pagina c'è il calendario delle gare 2013 facile da consultare!
Unica cosa mancante: mi era piaciuta l'idea della cartina-inserto e peccato che in questa edizione non ci sia nessuna cartina italiana.

4 commenti:

  1. però "più salienti" non si dice...

    RispondiElimina
  2. la prossima volta scrivo "i più migliori" :P

    RispondiElimina
  3. i più migliori invece va benissimo

    la prestigiosa gara di domani si terrà con qualsiasi condizione metereologica?

    RispondiElimina
  4. certo! e sarà ancora più prestigiosa!

    RispondiElimina